Mwangaza

Mwangaza

Mwangaza è una bambina di 13 anni che vive nel villaggio di Mugogo, un territorio molto povero all’interno del Sud-Kivu. fin da quando era piccola il suo viso è sempre stato speciale, aveva qualcosa in più rispetto a tutti gli altri bambini, chi la incontrava non la pensava così

“sapete, in un villaggio di campagna ma come in tante altre parti del Congo, fino a pochi anni fa c’era la guerra e a scuola va solo chi è molto fortunato. Tv, internet e libri non ci sono, quindi saper attribuire il vero significato alle cose fuori dall’ordinario è difficile. l’essere umano quando non comprende ha paura oppure deride”.

Ma la piccola Mwangaza è forte e coraggiosa, sostenuta da Zuki non ha mai voluto abbandonare la scuola, ciò vuol dire che ha sempre affrontato tutto e tutti con grande coraggio. In Congo la sanità è a pagamento ed è per questo che non si è mai potuta curare. ma un angelo di nome Vincent, un medico chirurgo amico di Zuki, si è offerto di operare gratuitamente la piccola Mwangaza.

“sapete, un operatore sanitario riceve lo stipendio solo dietro il pagamento delle prestazioni ricevute da i pazienti e non pensate che un medico congolese riceva stipendi faraonici”

Oggi Mwangaza sta seguendo un programma terapeutico e la prima cosa che ha chiesto per ritornare a vivere una speciale normalità è stata ritornare nei banchi di scuola. ha ringraziato di cuore, ancora una volta, la famiglia Zuki che le ha permesso di tornare a sorridere. Zuki sostiene gli studi di Mwangaza e il suo percorso di guarigione assieme alla sua famiglia attraverso l’adozione a distanza che consiste in un sostegno scolastico comprensivo di una tessera sanitaria